Come fare un buon uovo sodo nel microonde

Se non si ha un fornello libero, la tentazione di sodare un uovo nel microonde è forte.

Comunque, amici miei, meglio evitare. Oltre ad ottenere un uovo pessimo e di cartone (a meno che non seguiate rigidamente le istruzioni), rischiate addirittura un'esplosione!

Come fare per: 
Premessa importante: se non procedi con cautela, le uova cotte nel microonde potrebbero scoppiare.  E se ciò non accadesse direttamente durante la cottura perciò fai attenzione quando utilizzi questo metodo alternativo. Questo procedimento funziona senza problemi nei forni a microonde con una potenza di 1000 watt. Leggi attentamente le istruzioni prima di mettere in pratica questa ricetta.
Porta ad ebollizione dell'acqua in una ciotola adatta alla cottura a microonde. La ciotola non deve essere piena fino all'orlo, perché il livello dell'acqua si alzerà quando vi porrai le uova.
Copri la ciotola con un piatto per permettere al calore di circolare uniformemente. In questo modo, eviterai di sporcare il forno nel caso in cui le uova esplodessero. Imposta il microonde a un livello di cottura medio per 8 minuti.
Lascia le uova nell'acqua bollente per altri 8-10 minuti in modo da completare la cottura.
Fai molta attenzione quando utilizzi questo procedimento: se le uova si surriscaldassero, potrebbero esplodere in qualsiasi momento.
Se un uovo esplodesse nel microonde, non sporcherebbe soltanto il forno, ma potrebbe danneggiarlo. Inoltre, la forza dell'esplosione potrebbe causare l'apertura dello sportello, spargendo le uova e le schegge del piatto per tutta la stanza. Per evitare questo problema, potresti cuocere le uova in camicia al microonde: avvolgi le uova nella pellicola trasparente e lasciale cuocere finché il tuorlo non si sia rappreso. Il risultato è praticamente lo stesso delle uova sode, l'unica differenza risiede nella presentazione: mentre l'uovo sodo mantiene la sua forma originale, l'uovo in camicia assume la forma del sacchetto in cui è stato avvolto.
Non utilizzare uova con il guscio rotto.
Fai in modo che i tuoi occhi siano protetti in ogni momento durante la cottura.
Ritratto di Mario Rossi
Autore: 
Mercoledì, Agosto 27, 2014 - 12:44
Tipologie di consigli: 

Vuoi ricevere sulla tua email ogni nuova ricetta?

Utenti on-line

Attualmente ci sono 0 utenti collegati.