Pappardelle alle castagne con ragù di cinghiale

Un piatto gustosissimo della cucina toscana. La ricetta mi è stata data dallo Chef del ristorante "Anna" di Piancastagnaio, un'eccellenza nella cucina aromatica di funghi e cacciagione.
Preparazione: 

  1. Mettere a marinare in una bacinella per 24 ore la polpa di cinghiale insieme al vino rosso (meglio se [Rosso di Montepulciano|Rosso di Montepulciano|]), le bacche di ginepro e ichiodi di garofano.
  2. Il giorno seguente preparare le pappardelle, lavorando le due farine con i tuorli, il sale e l'olio. Fare riposare mezz'ora e poi stendere fino ad ottenere uno strato sottile che dovrà essere tagliato in listarelle da mezzo centimetro ciascuna. 
  3. Mettere al fuoco una pentola con l'acqua. 
  4. Nel frattempo preparare in una casseruola un soffritto di cipolle e sedano.
  5. Quando le cipolle saranno imbiondite aggiungere la polpa di cinghiale marinata, mezzo cucchiaio di farina bianca e mezzo bicchiere di vino rosso.
  6. Lasciar ritirare per circa 20 minuti
  7. Quando l'acqua è in ebollizione gettare le pappardelle delicatamente, fate cuocere al dente ed, una volta scolate, passarle in padella con il soffritto.
  8. Impiattare guarnendo con due foglie d'alloro.
Vini consigliati: 

[Rosso di Montepulciano|Rosso di Montepulciano], [Brunello di Montalcino|Brunello di Montalcino], [Morellino di Scansano|Morellino di Scansano]

Curiosità e consigli: 

Una variante gustosa: fettuccine strette o tonnarelli al ragu di cinghiale

Ritratto di Artusilla
Giovedì, Settembre 11, 2014 - 21:20
Difficoltà: 
Tempo preparazione: 
30 minuti
Tempo cottura: 
30 minuti
Costo: 
Dosi per: 
6 persone
Ingredienti: 
  1. 500 gr di farina bianca
  2. 150 gr di farina di castagne
  3. 10 tuorli
  4. un pizzico di sale
  5. un cucchiaio di olio di oliva

Ragù

  1. 50 gr di polpa di cinghiale
  2. una bottiglia di vino rosso (meglio se Rosso di Montepulciano)
  3. 6 cucchiai di olio d'oliva
  4. 2 bacche di ginepro
  5. 2 cipolle grandi
  6. un gambo di sedano
  7. foglie d'alloro q. b.
  8. chiodi di garofano q.b.

Vuoi ricevere sulla tua email ogni nuova ricetta?

Utenti on-line

Attualmente ci sono 0 utenti collegati.